I Vignaioli di Santo Stefano

Santo Stefano Belbo

Con una sorta di metaforico ritorno alle origini, Bruno e Marcello Ceretto, nel 1976, fondano insieme alla famiglia Scavino I Vignaioli di Santo Stefano, proprio nella terra natale del padre Riccardo. Un’ulteriore sfida che si poneva come obiettivo il rilancio quantitativo di un vino reso troppo commerciale e povero dalle produzioni eccessive.
Negli anni la Vignaioli ha saputo farsi apprezzare oltre che per la qualità dei suoi vini per il design inusuale e moderno della sua bottiglia, omaggio del designer Giacomo Bersanetti alla luna celebrata dallo scrittore Cesare Pavese originario proprio di Santo Stefano.
La cantina è proprietaria di 30 ettari e affittuaria della Tenuta San Maurizio, una superficie collinare prestigiosa di circa 15 ettari nel comune di Santo Stefano Belbo.